Master Universitario in La valutazione clinica (patient-oriented) come strumento decisionale in neurologia e neurochirurgia (tumori, epilessia, disturbi del movimento) (II livello)

Corso disattivato

Presentazione

Nel processo decisionale clinico la valutazione è sempre premessa di una scelta terapeutica ragionata e ne sancisce anche l'esito, mediante l'adozione di strumenti di analisi orientati alla malattia e al paziente, che separatamente rientrano nella valutazione più ampia che riguarda il bilancio clinico costi/benefici. Tuttavia, non sempre la scelta degli strumenti di valutazione è coerente con gli obiettivi e omogenea tra studi simili, recando gravi pregiudizi all'attendibilità degli studi stessi. In ambito neurologico la valutazione relativa al paziente è resa oggettivamente complessa dalla difficoltà di rappresentare obiettivamente comportamenti e funzioni cerebrali, a loro volta variabili secondo il tipo di malattia.
Negli ultimi anni, il bilancio costi/benefici si è sempre più complicato assumendo molteplici valenze, funzionale, economica e sociale, senza adeguato sviluppo dei criteri di scelta degli strumenti di valutazione del paziente, perdendo così alcune delle possibilità applicative, sia nella scelta della terapia che nella verifica degli effetti. L'obiettivo del master è migliorare la conoscenza dei vari strumenti di valutazione (tecnologici, test, questionari, clinici), la cui criticità è data dallo sviluppo in ambiti diversi. Ci si avvicinerà quindi, mediante esempi pratici,  alla "personalizzazione" delle cure e alla definizione di criteri di outcome, che sono le fasi ultime dello sviluppo decisionale secondo le più moderne tendenze della medicina.  Il Master risponde alla necessità e urgenza di sviluppare queste competenze nel personale che lavora o lavorerà in ambiti multidisciplinari per trattamenti di frontiera medico-chirurgica quali i tumori cerebrali, l'epilessia e i disturbi del movimento.

Scheda del corso

Durata
1 anni
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Master Universitario in La valutazione clinica (patient-oriented) come strumento decisionale in neurologia e neurochirurgia (tumori, epilessia, disturbi del movimento)
Tipo
Master
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Scuole di Specializzazione d'area medica ed esami di stato
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Macro area
Scienze della Vita e della Salute
Area disciplinare
Medicina e Chirurgia






© 2002 - 2018  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits