Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Durata
3 anni
Classe di appartenenza
L/SNT3 - Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche
Organo di controllo
Collegio didattico del Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio biomedico
Informazioni
U.O. Didattica Medicina - Segreteria dei Corsi di studio delle Professioni Sanitarie - Sede di Verona
Tipo
Corsi di laurea in professioni sanitarie tecniche
Gestione didattica
Unità operativa Didattica e Studenti Medicina
Sede
VERONA
Macro area
Scienze della Vita e della Salute
Area disciplinare
Medicina e Chirurgia
Documenti Opinione studenti frequentanti

Obiettivi formativi

Il corso offre una preparazione di base nel campo nelle tecniche diagnostiche di laboratorio biomedico i cui professionisti sanitari appartengono all’area tecnico-diagnostica e all’area tecnico-assistenziale, e svolgono, con autonomia professionale, attività di laboratorio di analisi e di ricerca relative al settore biomedico e biotecnologico, ed in particolare sono responsabili del processo analitico e dei campioni biologici di Biochimica Clinica, Microbiologia, Parassitologia e Virologia, di Farmaco- Tossicologia, di Immunologia, di Patologia Clinica, di Ematologia, di Citologia e di Istopatologia. Il laureato sarà in grado di gestire il processo analitico in tutte le sue fasi dal prelievo alla valutazione diagnostica dell’analisi; di pianificare e mettere in atto i metodi e le tecnologie appropriate nel rispetto dei requisiti di qualità adottati nei laboratori accreditati; di valutare e documentare in modo critico l’attendibilità dei risultati delle analisi in analogia al sistema di qualità; di gestire autonomamente e criticamente ricerche in banche dati al fine di acquisire nuove conoscenze inerenti le diverse tecnologie laboratoristiche per implementare nuovi metodi e procedure di analisi. Queste competenze saranno raggiunte attraverso lo studio delle discipline come le Scienze biologiche, Scienze biomediche, Scienze igienico preventive, Scienze tecniche diagnostiche, Scienze psicosociali, etiche, legali e organizzative, Discipline informatiche e linguistiche. A supporto della didattica tradizionale, il corso prevede l’obbligo di frequenza ai laboratori didattici che hanno la finalità di acquisire una serie di abilità, all’interno di un contesto controllato.
 
II laureati possono trovare occupazione in strutture di laboratorio pubbliche o private. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili: nelle diverse aree specialistiche dei laboratori ospedalieri ed extraospedalieri appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale e nelle strutture private e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS); nei laboratori dell’industria farmaceutica, delle Agenzie Regionali della Prevenzione e Protezione dell’ambiente; nei laboratori di ricerca universitaria ed extrauniversitaria del settore biomedico.
 

Novità È disponibile il piano didattico per il nuovo anno accademico 2018/2019!



Opinione studenti frequentanti a.a. 2016/2017

Valutazione "COMPLESSIVA"

Frequenza delle risposte alla domanda: E' complessivamente soddisfatto/a di come è stato svolto questo insegnamento?







© 2002 - 2018  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits