Laurea in Igiene dentale (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) d.m. 270/04

Presentazione

CARATTERISTICHE E FINALITA'
Il  Corso ha la finalità di formare un laureato in Igiene Dentale che sia dotato delle basi scientifiche e della preparazione teorico-pratica necessarie all'esercizio della professione di Igienista Dentale, ai sensi del D.M. del Ministero della Sanità 15/3/1999, n.137 e succ. modif. ed integrazioni. Forma professionisti della salute che svolgono, in équipe multidisciplinare, attività dirette alla prevenzione e al trattamento delle patologie oro-dentali nei confronti di singoli individui e della collettività.
Il laureato sarà in grado di:
-    svolgere attività di educazione sanitaria dentale attraverso progetti di prevenzione primaria;
-    provvedere all'istruzione e alla motivazione sulle metodiche di igiene orale domiciliare per il mantenimento della salute orale, utilizzando dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare la placca batterica, motivando il paziente ad effettuare controlli periodici e a mantenere un stile di vita e un'alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale;
-    mantenere lo stato di salute dei tessuti orali e attuare metodiche di prevenzione delle patologie oro-dentali sulla base del rischio del paziente, sano o con patologie sistemiche, avvalendosi di test salivari e di mezzi profilattici topici;
-    collaborare alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica, attraverso anamnesi, esame obiettivo e clinico di cavo orale e strutture connesse, fotografie intra-extraorali;
-    attuare metodiche di debridment di placca e tartaro e di sbiancamento dei denti vitali;
Le competenze saranno raggiunte attraverso lo studio di materie bio-mediche e igienico preventive e l'acquisizione dei principi della professione. La preparazione teorica è integrata e completata dalle attività di laboratorio e cliniche di tirocinio che si svolgono nelle strutture universitarie e ospedaliere convenzionate.

AMBITI LAVORATIVI
L'igienista dentale svolge la propria attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private (ospedali, cliniche, ambulatori, aziende di Oral Care), in regime di dipendenza, libero professionale e in uno studio autonomo di igiene orale.

DALLA SCUOLA ALL'UNIVERSITA'
Il corso è a numero programmato e l'accesso prevede un test d'ammissione. È richiesta un'adeguata preparazione iniziale (saperi minimi) nell'ambito della biologia e nell'ambito della chimica oltre a capacità relazionali. Agli studenti ammessi al corso con una votazione inferiore a 6 punti in Biologia e a 3 punti in Chimica, saranno assegnati obblighi formativi aggiuntivi in tali discipline con piani di recupero personalizzati.
 
► Dati statistici relativi alla soddisfazione sul corso di studio da parte dei laureati e Percentuali di occupazione dei laureati (a cura di Almalaurea)

Scheda del corso

Durata
3 anni
Classe di appartenenza
L/SNT3 - Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche
Organo di controllo
Collegio didattico del Corso di Laurea in Igiene dentale
Informazioni
Segreteria del Corso di Laurea in Igiene dentale
Tipo
Corsi di laurea in professioni sanitarie tecniche
Gestione didattica
Unità operativa Didattica e Studenti Medicina
Sede
ROVERETO
Altre sedi
Verona
Obiettivi formativi
Al termine del percorso formativo in Igiene Dentale, gli studenti devono aver acquisito conoscenze, abilità e attitudini tali da soddisfare le attese dei servizi odontoiatrici pubblici e privati. Per conseguire questa finalità, lo studente deve dimostrare di essere in grado di: - effettuare l'esame obiettivo diretto e strumentale del cavo orale e delle strutture connesse per identificare eventuali anormalità o problemi orali, - aiutare il paziente nella compilazione della scheda anamnestica e collaborare alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e provvedere alla raccolta dei dati tecnico-statistici - provvedere all'ablazione del tartaro ed alla levigatura delle radici, - rivalutare il paziente durante il percorso di prevenzione e trattamento delle patologie oro-dentali - provvedere all'applicazione topica dei vari mezzi profilattici. - eseguire i test salivari per l'individuazione dei pazienti a rischio carie - eseguire la lucidatura degli amalgami - attuare metodiche di sbiancamento - effettuare fotografie intraorali ed extraorali - sottoporre a trattamento di sviluppo e fissaggio le radiografie; le riordina, le cataloga e ne prende visione, ai fini di una valutazione parodontale, come guida ad una corretta strumentazione - istruire e motivare sulle varie metodiche di igiene orale domiciliare per il mantenimento della salute orale e la prevenzione delle patologie del cavo orale, motivando il paziente ad effettuare controlli periodici e a mantenere un corretto 'stile di vita' - utilizzare mezzi diagnostici idonei per evidenziare la placca batterica e la patina dentale, - attuare attività di educazione sanitaria dentale, - partecipare e programmare progetti di prevenzione primaria, - indicare le norme di una alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale. PERCORSO FORMATIVO 1° ANNO Finalizzato a fornire le fondamentali conoscenze biomediche e igienico preventive, i principi della disciplina professionale quali requisiti per affrontare la prima esperienza di tirocinio, diretta all'acquisizione delle competenze di base e all'orientamento dello studente agli ambiti professionali di riferimento relativi al mantenimento dello stato di salute dei tessuti orali e alla prevenzione delle patologie infiammatorie a carico del parodonto. 2° ANNO Rivolto all'approfondimento delle conoscenze cliniche, delle metodiche e delle tecniche di prevenzione della patologia cariosa Finalizzato al raggiungimento delle competenze e delle abilità pratiche di rimozione della placca e del tartaro attraverso la strumentazione meccanica e manuale e all'applicazione dei vari mezzi profilattici. Sono previste più esperienze di tirocinio nei contesti in cui lo studente può sperimentare le conoscenze, le metodologie e le tecniche apprese. 3° ANNO Indirizzato all'approfondimento specialistico delle varie tipologie di paziente odontoiatrico con particolare riferimento al trattamento del paziente implantare e con patologie sistemiche. Indirizzato inoltre all'acquisizione di conoscenze e metodologie inerenti l'esercizio professionale, la capacità di lavorare in team e in contesti organizzativi complessi, nonché le metodologie di ricerca scientifica anche a supporto dell'elaborato finale. Si aumenta dal 1° al 3° anno la rilevanza assegnata alle esperienze di tirocinio dove lo studente può sperimentare una graduale assunzione di autonomia e responsabilità con la supervisone di esperti. Questa logica curriculare si concretizza anche nella scelta dei crediti assegnati alle esperienze di tirocinio che aumentano gradualmente dal 1°al 3° anno.
Sbocchi professionali
L'igienista dentale e' l'operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante, svolge compiti relativi alla prevenzione delle affezioni orodentali su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all'esercizio della odontoiatria. Funzione in un contesto di lavoro: 2. L'igienista dentale: a) svolge attivita' di educazione sanitaria dentale e partecipa a progetti di prevenzione primaria, nell'ambito del sistema sanitario pubblico; b) collabora alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e provvede alla raccolta dei dati tecnicostatistici; c) provvede all'ablazione del tartaro e alla levigatura delle radici nonche' all'applicazione topica dei vari mezzi profilattici; d) provvede all'istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull'uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare placca batterica e patina dentale motivando l'esigenza dei controlli clinici periodici; e) indica le norme di una alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale. 3. L'igienista dentale svolge la sua attivita' professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o liberoprofessionale, su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all'esercizio della odontoiatria. Competenze associate alla funzione: 2. L'igienista dentale: a) svolge attivita' di educazione sanitaria dentale e partecipa a progetti di prevenzione primaria, nell'ambito del sistema sanitario pubblico; b) collabora alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e provvede alla raccolta dei dati tecnicostatistici; c) provvede all'ablazione del tartaro e alla levigatura delle radici nonche' all'applicazione topica dei vari mezzi profilattici; d) provvede all'istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull'uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare placca batterica e patina dentale motivando l'esigenza dei controlli clinici periodici; e) indica le norme di una alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale. 3. L'igienista dentale svolge la sua attivita' professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o liberoprofessionale, su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all'esercizio della odontoiatria. Sbocchi occupazionali: I laureati in Igiene Dentale possono trovare occupazione in strutture odontoiatriche e odontostomatologiche pubbliche o private, sia in regime di dipendenza che libero-professionale. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili: - Nell'odontoiatria privata, - Nelle diverse aree specialistiche di odontoiatria, odontostomatologia e chirurgia maxillo-facciale ospedalieri ed extraospedalieri appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private, - Nelle cliniche odontoiatriche pubbliche e private, - Nelle Università, nei laboratori di ricerca universitaria ed extra universitaria del settore odontoiatrico, - Nelle industrie di produzione e agenzie di commercializzazione operanti nel settore dell'igiene dentale e dell'odontoiatria.
Macro area
Scienze della Vita e della Salute
Area disciplinare
Medicina e Chirurgia
Documenti Opinione studenti frequentanti

SUA-Cds


Opinione studenti frequentanti a.a. 2016/2017

Valutazione "COMPLESSIVA"

Frequenza delle risposte alla domanda: E' complessivamente soddisfatto/a di come è stato svolto questo insegnamento?







© 2002 - 2018  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits