Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Presentazione

L’obiettivo generale del corso è formare un medico con una visione multidisciplinare e integrata dei problemi più comuni della salute e della malattia, con un’educazione orientata alla comunità, al territorio, alla prevenzione delle malattie e alla promozione della salute. Obiettivo principale è quello di fornire elementi metodologici all’autoapprendimento e alla formazione continua, elementi indispensabili alla professione medica. Il laureato sarà in grado di svolgere le principali attività tipiche di un medico non specialista, quali ad esempio la raccolta dell’anamnesi, la diagnosi differenziale, l’educazione ai corretti stili di vita, gli interventi di urgenza/emergenza, e la prescrizione dei farmaci. Sarà, inoltre, in grado di lavorare in modo interdisciplinare, con un corretto approccio alla ricerca scientifica in campo medico, insieme all’uso autonomo delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica. Le diverse competenze saranno raggiunte attraverso la frequenza alle lezioni ex-cathedra, lo studio individuale e il superamento degli esami delle diverse discipline di base e cliniche. La didattica tradizionale è integrata in modo determinante dalle attività pratiche professionalizzanti. Il corso prevede infatti un elevato numero di esercitazioni di laboratorio, didattica a piccoli gruppi, frequenza in case di ricovero e cura e negli ambulatori dei medici di medicina generale, internati nei reparti specialistici e di medicina interna, tirocini professionalizzanti in ospedale.
 
Il corso mira a formare una figura professionale di medico in grado di affrontare i diversi ambiti in cui si articola la medicina. Il laureato, previo esame di Stato, può svolgere la professione medica anche al di fuori dal Sistema Sanitario Nazionale, così come immettersi direttamente nel campo della ricerca biomedica. Egli potrà completare la sua formazione iscrivendosi a una scuola di specialità.

Scheda Unica Annuale (SUA-CdS)
Nell’ambito di un sistema di Assicurazione della Qualità, il Corso di Studio rende disponibili a tutti gli interessati informazioni complete, aggiornate e facilmente reperibili su obiettivi, attività formative, risorse utilizzate e risultati conseguiti.​ Queste informazioni sono riportate nella Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) ​che​ contiene una Presentazione e tre sezioni pubbliche (Obiettivi della formazione, Esperienza dello studente, Risultati della formazione) che costituiscono insieme lo strumento di informazione completa su ciascun Corso di Studio. Contiene ​inoltre ​una sezione organizzativa che non è pubblica (Organizzazione e gestione della Qualità).
La Scheda Unica Annuale (SUA-CdS) è uno strumento gestionale funzionale alla progettazione, alla realizzazione, all'autovalutazione e alla ri-progettazione del Corso di Studio, utile anche per lo studente per la scelta del corso di studio.

Orientamento e tutorato in itinere
Si definiscono diverse forme di tutorato e tipologie di tutor: 
a) quella del "consigliere" e cioè del Docente al quale lo Studente può rivolgersi per avere suggerimenti e consigli inerenti alla sua carriera scolastica. Il “Tutore – consigliere” al quale lo studente viene affidato dal CLMCU-MC può essere lo stesso per tutta la durata degli Studi. Tutti i Docenti del Corso di Laurea sono tenuti a rendersi disponibili per svolgere le mansioni di Tutore.
b) quella del Docente-Tutore al quale un piccolo numero di Studenti è affidato per lo svolgimento delle attività didattiche tutoriali (vedi) previste nel Documento di Programmazione didattica. Questa attività tutoriale configura un vero e proprio compito didattico. Ogni Docente-Tutore è tenuto a coordinare le proprie funzioni con le attività didattiche dei corsi di insegnamento che ne condividono gli obiettivi formativi e può essere impegnato anche nella preparazione dei materiali da utilizzare nella didattica tutoriale.
c) quella del tutor “studente” come descritto nel “Regolamento per il Tutorato” (rif. Decreto Rettorale n° 697.2002) e nel “Regolamento per l'attribuzione di assegni destinati all'incentivazione delle attività di tutorato, didattiche integrative, propedeutiche e di recupero” (rif. Decreto Rep 2601/2008, modifica 12 giugno 2008, reperibili sul sito www.univr.it.


► Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Novità È disponibile il piano didattico per il nuovo anno accademico 2020/2021!

Scheda del corso

Durata
6 anni
Classe di appartenenza
LM-41 - Classe della laurea magistrale in Medicina e chirurgia
Organo di controllo
Collegio didattico del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
Referente
Corrado Barbui
Informazioni
U.O. Didattica Medicina - Segreteria del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia
Tipo
Corsi di laurea magistrale a ciclo unico
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Didattica e Studenti Medicina
Sede
VERONA
Macro area
Scienze della Vita e della Salute
Area disciplinare
Medicina e Chirurgia






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits